PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Urbino, soccorsi inutili per un apicoltore stroncato da un malore

La tragedia si è consumata nella mattinata di Pasquetta

1.695 Letture
commenti
Ambulanza, Croce Azzurra

Tragedia nella giornata di lunedì 18 aprile nel territorio comunale di Urbino: un apicoltore di 66 anni è infatti deceduto mentre si trovava in un terreno di sua proprietà, situato in località Rancitella.

Il drammatico fatto ha avuto luogo durante la mattinata di Pasquetta. La vittima, Domenico Caputi, stava facendo degli interventi vicino ad alcune sue arnie quando sarebbe stato colpito da un malore, cadendo su alcuni contenitori e liberando così le api poste al loro interno.

I familiari dell’uomo, col passare delle ore, hanno dato l’allarme. Sul posto sono dunque accorsi i Vigili del Fuoco del comando di Urbino, i quali sono riusciti a recuperare il corpo ormai esanime del 66enne: uno dei pompieri impiegati in tal frangente è poi stato ricoverato in ospedale, in quanto punto ripetutamente in un occhio dalle api.

Inizialmente si era ipotizzato che Caputi potesse essere deceduto a seguito dell’attacco da parte degli insetti, eventualità che è però stata scartata dopo gli esami effettuati sulla salma dell’uomo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!