PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Caduta fatale sul San Bartolo, ciclista finisce in un dirupo e muore

La salma del 61enne Guglielmo Ricci, di Vallefoglia, è stata recuperata a distanza di diverse ore dalla tragedia

1.567 Letture
commenti
Ciclista deceduto sul San Bartolo

Un 61enne di Vallefoglia, Guglielmo Ricci, ha perso la vita martedì 24 maggio dopo essere caduto da un dirupo situato nel Parco Naturale del Monte San Bartolo.

Durante la mattinata, l’uomo stava percorrendo in mountain bike alcuni sentieri quando avrebbe forato una gomma. Dopo aver avvisato alcuni suoi amici riguardo quanto appena accaduto, Ricci ha fatto perdere le proprie tracce: a lanciare l’allarme poche ore più tardi sono stati i suoi familiari, che non lo hanno visto rientrare a casa.

Hanno così avuto inizio le ricerche del 61enne, il quale è stato individuato in fondo a uno strapiombo tra monte Castellaro e monte Brisighella. Adottando particolari tecniche SAF (Speleo-Alpino-Fluviali) e calandosi con le corde per oltre 70 metri, i Vigili del Fuoco hanno tentato invano di raggiungerlo: tuttavia, vista la conformazione molto impervia del territorio, per recuperare il corpo ormai senza vita di Ricci si è reso necessario l’intervento di un elicottero fatto alzare in volo appositamente da Bologna.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!