PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Anziano trovato in fin di vita a Pesaro, accertate le cause naturali del decesso

Francesco Guidi sarebbe rimasto soffocato da una corda posta a ridosso del suo letto

835 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Non sarebbe riconducibile a cause violente la morte di Francesco Guidi, l’anziano di 85 anni trovato in gravi condizioni nella tarda serata di venerdì 24 giugno a Pesaro: l’uomo era poi deceduto l’indomani mattina in ospedale.

Quando i sanitari del 118 erano intervenuti in casa del pensionato, allertati dalla moglie e dalla figlia, avevano notato degli strani lividi sul suo collo, motivo per cui avevano subito segnalato il fatto alle forze dell’ordine. Le due donne erano quindi state ascoltate a lungo dalla Polizia.

Per fare chiarezza sull’accaduto, sulla salma di Guidi è stata condotta l’autopsia, a seguito della quale è stato possibile accertare come il decesso dell’uomo non fosse dovuto a strangolamento. L’85enne sarebbe invece rimasto soffocato da una corda da lui utilizzata per tirarsi su dal letto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!