PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pronto a scattare alla Rocca Malatestiana di Fano l’Ambìto Music Contest

Iscrizioni possibili entro giovedì 30 giugno

Ambìto Music Contest

Ambìto Music Contest” inaugura alla Rocca Malatestiana di Fano i suoi tanti appuntamenti dedicati ai giovani con un DjSet Freestyle che vedrà esibirsi “Devon Miles MC” insieme a “Dj Mr. 3 & Dj Malchink”.

Durante la serata sarà presente la postazione “Le voci dell’Ambito”: uno speaker corner in cui chiunque sarà libero di lanciare il messaggio che vuole! Tutti i video saranno successivamente raccolti in un podcast pubblico sui canali di Radio Bobina Network.

Al Contest i giovani musicisti possono iscriversi entro il 30 giugno sul sito www.ambitofano.it: il concorso è rivolto a band e giovani solisti, autori di brani inediti con almeno un componente residente nei comuni dell’Ambito Territoriale Sociale 6 Fano capofila ed è aperto ad ogni genere musicale (rock, indie, elettronica, folk, dream pop, psichedelia, reggae, R’n’B, blues, nuovo cantautorato, trap, etc.).

A quello di stasera seguiranno altri appuntamenti musicali nel territorio degli altri 8 comuni dell’Ambito fino all’evento di chiusura con tutte le band e i cantanti finalisti il prossimo 13 luglio, sempre alla Rocca Malatestiana

“Siamo partiti dall’esperienza del FabLab, già da tempo attivo a Fano alla Rocca Malatestiana come laboratorio tecnologico e musicale – dichiara il Presidente dell’ATS 6 Dimitri Tinti – che diventa itinerante su scala territoriale anche nei comuni dell’ATS 6 coinvolgendo i giovani con le modalità di comunicazione che sentono proprie. Allo stesso modo con Ambìto Music Contest si mettono a confronto e in competizione i giovani musicisti di tutto l’ATS 6 e così la Rocca diventerà l’antenna principale di un sistema di cantieri musicali diffusi sul territorio ma connessi tra loro”.

Questi eventi rientrano nella progettualità “Torno entro le 6”, la nuova co-progettazione che l’Ambito Territoriale Sociale n. 6 ha avviato in collaborazione con Coop. Sociale OPERA (Capofila) e le Associazioni Bobina Network, COGEU e Scuola Zoo, Digitale IES e Umanesimo Digitale.

“Il progetto è il frutto del confronto nel tavolo dedicato ai giovani nel percorso del Piano Sociale dell’ATS 6 – prosegue l’Assessore – ed ha l’obiettivo di prevenire forme di disagio e di emarginazione giovanile, di promuovere il benessere e la crescita dei giovani accogliendo idee e proposte di organizzazione del tempo libero, coinvolgendo i giovani in maniera attiva, come attori consapevoli e protagonisti e non solo come fruitori. Abbiamo accolto l’esigenza avvertita dai giovani del territorio di avere spazi e luoghi dove esprimersi e confrontarsi attraverso la costruzione di una rete forte e diffusa in cui i vari soggetti coinvolti, pubblici e privati, possano far circolare proposte, esperienze e opportunità, ciascuno sulla base delle proprie competenze”.

Destinatari del progetto sono giovani e adolescenti dai 16 ai 35 anni e la co-progettazione è prevista per un arco temporale di realizzazione degli eventi di almeno 3 anni. Le risorse finanziarie che l’ATS 6 mette a disposizione del progetto sono € 100.000 annue a titolo di rimborso per le attività programmate e condivise con i partner progettuali.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!