PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Truffa da 40mila euro ai danni di un collezionista pesarese, denunciato un 28enne

Al centro del raggiro alcune carte da collezione dei Pokemon

947 Letture
commenti
Carte dei Pokemon

Scattata una denuncia per una vicenda relativa a una truffa da decine di migliaia euro, che aveva visto avere la peggio a un collezionista di Pesaro.

Nel giugno scorso, la vittima del raggiro si era imbattuta in un annuncio online riguardante alcune carte da collezione dei Pokemon: dopo essersi messo in contatto con il venditore, un 28enne residente nel Padovano, egli aveva quindi finalizzato l’acquisto, ricevendo la merce come concordato.

Successivamente a questa prima compravendita, l’autore dell’inserzione aveva proposto al collezionista pesarese altre carte di maggior pregio, per un valore complessivo di circa 40.000 euro. Quando i due si erano incontrati di persona in Veneto per effettuare lo scambio, tuttavia, il giovane era riuscito a scappare con i soldi senza consegnare gli articoli promessi in precedenza.

Le successive indagini condotte dalle forze dell’ordine sono servite a dare un nome al venditore senza scrupoli, il quale è stato denunciato per il reato di truffa aggravata.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!