PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sventato un incendio nel porto di Fano

Tutto ha avuto inizio da un uomo, sentitosi male a bordo della propria imbarcazione e poi trasportato in ospedale

952 Letture
commenti
fano-porto

Nel corso della serata di martedì 25 ottobre, l’azione congiunta di Guardia Costiera e Vigili del Fuoco è valsa a sventare un incendio presso il porto di Fano.

La vicenda ha avuto inizio nel tardo pomeriggio, quando un passante ha allertato i soccorsi dopo aver notato un uomo vittima di un malore a bordo della sua imbarcazione. Quest’ultimo è stato quindi raggiunto sul posto dai sanitari del 118, per poi essere trasportato in ospedale.

Nel frattempo, il personale della Guardia Costiera si è sincerato che il natante fosse in condizioni di sicurezza: in tal frangente, gli operatori hanno avvertito un forte odore di bruciato, decidendo pertanto di richiedere l’intervento dei Vigili del Fuoco del distaccamento fanese.

Una volta saliti a bordo della barca, i pompieri hanno scoperto del cibo, lasciato cuocere all’interno di una pentola posta sul fornello acceso: essi hanno quindi provveduto a spegnere tutte le valvole del gas prima di lasciare l’imbarcazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!