PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Sorpreso a Pesaro nonostante il divieto di dimora in provincia: 32enne in manette

L'uomo è stato rintracciato dalla Polizia

1.189 Letture
commenti
Volanti della Polizia, 113, pantere, forze dell'ordine

Nei giorni scorsi la Polizia di Stato di Pesaro ha arrestato un 32enne di nazionalità nigeriana, già finito in manette in passato per essere stato sorpreso a spacciare nella città di Urbino.

Dopo il primo arresto, il giovane avrebbe dovuto rispettare l’obbligo di firma, misura che è poi stata tramutata nel divieto di dimora nel territorio provinciale di Pesaro-Urbino. Gli agenti della squadra mobile lo hanno però notato più volte nei pressi del parco Miralfiore, fin quando non sono intervenuti per dare applicazione a un ordine di carcerazione esistente a suo carico: oltre al mancato rispetto del precedente provvedimento, il giovane è stato denunciato anche per resistenza a pubblico ufficiale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!