PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Frode e bancarotte fraudolente, nove le persone denunciate a Fano dalle Fiamme Gialle

Disposto il sequestro preventivo di beni per 47mila euro

742 Letture
commenti
Guardia di Finanza, 117, fiamme gialle

Sono 9 le persone denunciate nell’ambito dell’operazione “Helpfull“, condotta dalla Guardia di Finanza di Fano nei confronti di varie società operanti nel settore del tessile di lusso.

Secondo quanto accertato dalle Fiamme Gialle, gli indagati avrebbero messo a punto un sistema per convogliare ingenti quantitativi di denaro da società sostanzialmente inattive e sull’orlo del fallimento verso nuove aziende. Così facendo, sarebbero riusciti a mettere le mani su circa 4 milioni di euro, mentre i mancati contributi versati alle casse erariali ammonterebbero all’incirca a 47.000 euro. Già disposto il sequestro preventivo di beni per un valore pari a quest’ultimo importo.

Le indagini delle forze dell’ordine si sono concentrate principalmente sul soggetto ritenuto a capo dell’organizzazione, per il quale è scattato il divieto di dimora nella località dov’erano concentrate le sue attività. Finiti nei guai anche familiari e dipendenti dell’uomo, che avrebbero agito da prestanome così da agevolare l’attività illecita.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!