PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Siglato l’accordo sulla “Strada della Luna”

Il presidente provinciale Paolini: "Un buon esempio di sinergia e pianificazione tra enti locali"

1.565 Letture
commenti
Firma dell'accordo sulla Strada della Luna

Accordo interprovinciale su risorse, cantieri e manutenzione da destinare alla ‘Strada della Luna’. Il presidente Giuseppe Paolini ha siglato il protocollo d’Intesa insieme alla presidente della Provincia di Arezzo Silvia Chiassai Martini e ai sindaci di Borgo Pace (Romina Pierantoni), Badia Tedalda (Alberto Santucci) e Sestino (Franco Dori).

L’arteria collega le due Province e i tre Comuni lungo le attuali strade comunali “del Molinello” (Sestino); “di Molino di Mezzo”, “di Stiavola” e “di Montelabreve” (Badia Tedalda) e “di Parchiule” (Borgo Pace). Si tratta di un atto di svolta per un impegno crono-programmatico relativo alla gestione e alla presa in carico delle strade comunali da parte della Provincia di Arezzo e della Provincia di Pesaro e Urbino.

«Con la firma del protocollo – ha evidenziato Paolini, che ha siglato l’accordo ad Arezzo, nella sala dei Grandi – si compie un passo decisivo all’interno del percorso finalizzato ad assicurare la sistemazione e il miglioramento di un collegamento a forte vocazione turistica, che unisce Province e Regioni differenti. Un buon esempio di sinergia e pianificazione tra enti locali, con benefici e ricadute positive per i nostri territori. Ringraziamo la Provincia di Arezzo e tutti i Comuni coinvolti per la grande collaborazione nella condivisione del documento».

Per la Provincia di Pesaro e Urbino presente anche il direttore generale Marco Domenicucci. «Un accordo atteso da decenni dai comuni interessati – ha spiegato Chiassai Martini – che permetterà finalmente la realizzazione di opere finalizzate alla sistemazione della “Strada della Luna”, che diventerà rete viaria sicura di collegamento per il centro Italia tra Toscana, Emilia Romagna, Umbria e Marche». «Per la mia comunità è una giornata storica – ha aggiunto Pierantoni, sindaca di Borgo Pace -. Finalmente due Province che portano nei fatti la valorizzazione di quell’entroterra di cui troppe volte ci si dimentica- Speriamo che la Strada della Luna sia la via giusta per riportare i nostri luoghi a resistere per esistere». Soddisfazione espressa  anche dai sindaci di Badia Tedalda e Sestino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!