PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Urbino, rafforzati vigilanza e controllo contro gli atti di vandalismo

Interessato in particolar modo il complesso di Santa Lucia

3.479 Letture
commenti
Università di Urbino

Una decisa azione di contrasto agli episodi di vandalismo e disturbo alle attività commerciali e ai servizi nel complesso di Santa Lucia: è quanto stanno attuando l’Amministrazione Comunale e la società di gestione Urbino Servizi, in collaborazione con tutte le forze dell’ordine.

Ogni atto di danneggiamento viene denunciato alle Autorità Giudiziarie per dare il via ad una immediata attività investigativa. Questa scelta ha portato ai primi significativi risultati: il Commissariato di Polizia di Stato, infatti, ha individuato i responsabili di alcuni gesti di vandalismo, che sono stati chiamati al pagamento di somme importanti quale risarcimento dei danni e al pagamento della sanzione accessoria.

L’Amministrazione Comunale e la società di gestione stanno attivando strumenti di maggiore controllo e rafforzamento della vigilanza, grazie anche alla collaborazione con le forze dell’ordine, oltre a potenziare i sistemi di videosorveglianza, strumenti preziosi per l’identificazione degli autori dei fatti gravi, che troppo spesso si registrano all’interno della struttura e vedono coinvolti soprattutto minorenni.

La società di gestione ha collocato apposita segnaletica che vieta il bivacco, l’intralcio ai passaggi pedonali e altri comportamenti non consoni ai luoghi; trattandosi di spazi pubblici si applicano le sanzioni del Regolamento di Polizia Urbana, vietando inoltre, il passaggio nelle aree di sosta dei veicoli alle persone non interessate al servizio.

Si richiamano alla responsabilità le tante persone che frequentano il complesso, ricordando che i gesti di vandalismo e danneggiamento sono reati che producono conseguenze penali e l’obbligo di risarcimento dei danni procurati. L’Amministrazione Comunale richiama le famiglie a seguire con attenzione i comportamenti dei propri minori, nel contempo ringrazia le forze dell’ordine per la loro costante presenza.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!