PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Inaugurati i nuovi bagni pubblici attrezzati presso il porto di Pesaro

"Un’operazione iniziata anni fa, che rientra nella strategia di rendere Pesaro sempre più accogliente"

1.729 Letture
commenti
Bagni pubblici inaugurati al porto di Pesaro

Inaugurato il nuovo “Punto Servizio Rosso” al Porto di Pesaro. Si tratta del terzo bagno pubblico attrezzato, dopo quello di via Oberdan e viale Zara. «I servizi igienici pubblici indicano il livello di civiltà di una città – ha commentato il sindaco Matteo Ricci -. Se sporchi o indecenti sono una delle cartoline più brutte che i turisti riportano a casa».

Come i precedenti Punti Servizi, anche quello di Calata Caio Duilio (zona Rotonda Bruscoli) sarà a pagamento, con un prezzo basso della cifra di 50 centesimi. «Ringraziamo Aspes per aver realizzato un ulteriore progetto funzionale, moderno, efficace, accessibile, automatizzato e autopulente, ma al tempo stesso semplice da usare. Un’operazione iniziata anni fa, che rientra nella strategia di rendere Pesaro sempre più accogliente. Fondamentale, in vista della sfida che ci vedrà protagonisti nel 2024 come Capitale Italiana della Cultura», ha concluso Ricci.

Da oggi la città si arricchisce quindi di un nuovo e prezioso servizio a disposizione di tutti: «In questi anni oltre 35mila utenti hanno utilizzato i Punti Servizi: 10.418 Punto Giallo di via Oberdan, 25.900 Punto Blu nei giardinetti di viale Zara – spiega il presidente di Aspes Luca Pieri -. Quello inaugurato oggi è posizionato in un luogo strategico, di passaggio per i pesaresi e di accoglienza turistica, pensato per ampliare l’offerta dei servizi e rendere la nostra città ancora più accogliente».

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!