PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Si provoca gravi ustioni caricando la stufa a legna, pensionato soccorso ad Apecchio

Necessario l'intervento di Vigili del Fuoco e sanitari del 118 per prestare aiuto al ferito

628 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Brutta disavventura nei giorni scorsi per un pensionato di 66 anni residente ad Apecchio, soccorso dopo essersi procurato delle ustioni in varie parti del corpo.

Durante lo scorso fine settimana, infatti, l’uomo – T.S. le sue iniziali – sarebbe rimasto ustionato al volto e agli arti mentre stava caricando una stufa a legna. Sottovalutando le conseguenze, il 66enne ha però deciso di non sottoporsi ad alcuna cura per le bruciature.

Nel giro di tre giorni, il pensionato è stato costretto a letto nella sua abitazione di Serravalle di Carda a causa dei forti dolori legati alle ustioni. I suoi lamenti sono stati uditi da alcuni passanti, che hanno dato l’allarme: in casa dell’uomo sono così intervenuti Vigili del Fuoco e sanitari del 118, che lo hanno trasferito all’ospedale di Urbino. Il protagonista della vicenda, ferito gravemente ma fortunatamente non in pericolo di vita, si trova ora ricoverato in un’apposita struttura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!