PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Lorenzo in Campo, 900mila euro per la lotta al dissesto idrogeologico

Il sindaco Dellonti: "Risolveremo definitivamente due problematiche molto importanti come le frane di Miralbello e San Vito"

2.779 Letture
commenti
Interventi contro il dissesto idrogeologico a San Lorenzo in Campo

A 900mila euro ammonta l’investimento della giunta Dellonti per il dissesto idrogeologico che permetterà di andare a risolvere annose criticità, come frane ed erosioni fluviali. Concluse senza alcun rinvenimento le opere preliminari di bonifica da ordigni esplosivi e bellici, sono partiti i lavori edili e stradali finanziati dal Ministero degli Interni tramite fondi Pnrr.

«Siamo riusciti ad ottenere l’ennesimo finanziamento molto importante – spiega il sindaco Davide Dellonti – che ci permette di andare ad intervenire in alcuni punti del territorio, in particolare dove vi sono le criticità maggiori dal punto di vista del dissesto idrogeologico e di messa in sicurezza viaria. Per questi interventi il Ministero aveva preliminarmente finanziato, dietro nostra richiesta, anche la progettazione esecutiva dei lavori, per ulteriori 51mila euro, che si vanno a sommare ai 900mila euro. Risolveremo definitivamente due problematiche molto importanti come le frane di Miralbello e San Vito, oltre al realizzare interventi minori ma ugualmente rilevanti, che presentano movimenti franosi ed erosioni fluviali che stanno creando disagi e danni ai residenti e agli utenti delle strade, da ormai diverso tempo. Con la perseveranza e cogliendo sempre ogni occasione e bando, siamo riusciti a dare risposta anche a queste due criticità, per le quali altri enti sovracomunali purtroppo non erano stati in grado di fornire supporto adeguato. Anche in questa occasione, fondamentale è stata la nostra capacità e dell’ufficio tecnico comunale di predisporre le documentazioni nei tempi dell’avviso pubblico. Un ringraziamento va anche ai proprietari frontisti delle zone di intervento per la loro disponibilità e collaborazione».

Le opere sono iniziate da qualche giorno dalla strada vicinale ‘del Colombaio’, in zona Miralbello, dove da tempo è forte la necessità di mettere in sicurezza la viabilità a causa di una forte erosione spondale del corso d’acqua sottostante, Rio Freddo, affluente del Cesano. Nello specifico gli interventi prevedono l’arretramento della strada con nuovo tratto in variante, oltre la realizzazione di opere in alveo finalizzate al contenimento dell’erosione. Gli altri lavori riguarderanno la strada comunale ‘di San Cristoforo’, circa 200 metri oltre il cimitero di San Vito sul Cesano, oltre ad una serie di interventi di minore entità nella stessa frazione e in quella di Montalfoglio.

 

da: Comune di San Lorenzo in Campo

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!