PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, fermato in Romania il presunto killer di Pierpaolo Panzieri

Si tratta del 30enne Michael Alessandrini, che sarebbe fuggito subito dopo aver commesso l'omicidio

1.996 Letture
commenti
Arresto, manette

Sarebbe stato catturato in Romania il presunto responsabile dell’omicidio di Pierpaolo Panzieri, l’artigiano 27enne ucciso nella propria abitazione di via Gavelli, a Pesaro.

Si tratta di Michael Alessandrini, 30enne che sarebbe affetto da problemi di natura psichica. Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, nella serata di domenica egli avrebbe sottratto alcune centinaia di euro a sua nonna, per poi recarsi a cena a casa di Panzieri, al quale sarebbe stato legato da un’amicizia di lunga data: qui Alessandrini avrebbe ucciso il 27enne per motivi non ancora chiari, dandosi poi alla fuga a bordo di una vecchia Renault Clio di proprietà dei propri genitori.

Il presunto killer, fuggito presumibilmente con il telefono cellulare della vittima e con l’arma del delitto, è stato poi individuato in Romania dalle forze dell’ordine. Dai primi esami condotti sul corpo di Panzieri, quest’ultimo sarebbe stato raggiunto da ben tredici fendenti, di cui almeno uno alla gola.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!