PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Infortunio sul lavoro alla periferia di Fano, morto un giovane di 26 anni

Ogni tentativo di soccorso nei confronti di Giacomo Cesaretti si è purtroppo rivelato inutile

2.349 Letture
commenti
Ambulanza, 118

Tragico incidente sul lavoro nella zona industriale di Fano nella mattinata di mercoledì 5 aprile: un operaio di 26 anni ha infatti perso la vita presso lo stabilimento della Polver, azienda che si occupa della verniciatura di parti metalliche.

Il drammatico fatto si è consumato intorno alle ore 7.00 in via Papiria. Giacomo Cesaretti, residente nella frazione fanese di Roncosambaccio, aveva iniziato da poco il suo turno di lavoro quando sarebbe rimasto schiacciato da una pressa. A nulla è valso l’allarme lanciato dai suoi colleghi che hanno assistito alla scena: all’arrivo sul posto dei sanitari del 118, infatti, il giovane era già deceduto. Sul luogo della tragedia sono poi intervenuti gli agenti di Polizia e il personale dell’ispettorato sul lavoro per i rilievi finalizzati a ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!