PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Colli al Metauro, al via da luglio il ritiro porta a porta di tutti i rifiuti

I kit per le utenze domestiche potranno essere ritirati presso il Centro di Raccolta Differenziata in via dei Laghi

1.285 Letture
commenti
raccolta differenziata, gestione dei rifiuti urbani

Una raccolta differenziata sempre più capillare ed efficiente. È quella a cui ambisce Aset Spa, che annuncia un’importante novità per gli utenti di Colli al Metauro. A partire dal 3 luglio, infatti, verrà avviato il ritiro porta a porta di pressoché tutti i tipi di rifiuto nell’intero territorio comunale.

Da quella data, infatti, il conferimento dei rifiuti nei cassonetti stradali verrà sostituito dal servizio di ritiro domiciliare. Un cambio di passo significativo, una novità sostanziale per gli stessi utenti. Per questo è già stata inviata una specifica informativa sia alle famiglie sia alle attività produttive e commerciali di Colli al Metauro, così da informarle in merito all’imminente cambiamento.

Le utenze non domestiche, produttive e commerciali riceveranno le attrezzature a domicilio. Aset Spa invita invece quelle domestiche – vale a dire i privati cittadini – a ritirare l’apposito kit nel Centro di Raccolta Differenziata di Colli al Metauro, in via dei Laghi 18/H, aperto il lunedì, il mercoledì e il giovedì dalle 13 45 alle 19 e il martedì, il venerdì e il sabato dalle 7 30 alle 13, esclusi eventuali festivi. Per una migliore organizzazione si è deciso di stabilire dei periodi precisi per il ritiro del kit: dal 2 al 20 maggio per i residenti del municipio di Saltara, dal 22 maggio al 3 giugno per quelli di Serrungarina e dal 5 al 17 giugno per Montemaggiore. A occuparsi del ritiro dovrà essere l’intestatario dell’utenza Tari munito di documento d’identità. Sarà possibile delegare il ritiro a una terza persona, che dovrà comunque presentarsi con una fotocopia del documento del delegante.

Il kit comprende un contenitore per il secco non riciclabile – con transponder associato in modo univoco all’utenza -, uno per carta e cartone, uno per gli imballaggi in vetro e un altro ancora per quelli metallici, oltre ad appositi sacchi per la raccolta della plastica. L’organico continuerà a essere raccolto utilizzando il contenitore di cui si è già in possesso. Sfalci, potature e indumenti verranno conferiti negli appositi cassonetti stradali, che resteranno a disposizione dei cittadini. Si informa, inoltre, che i bidoni per la raccolta dei pannolini verranno rimossi: verrà infatti attivato un servizio domiciliare dedicato su richiesta.

Aset Spa sta inoltre organizzando degli incontri con la cittadinanza, le cui date verranno comunicate in tempi utili. Per informazioni si invita a chiamare il numero 0721/83391.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!