PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Furti ai danni di anziani, due arresti a Pesaro

Coppia di baresi spiava i pensionati all'ufficio postale, per poi derubarli della pensione

1.726 Letture
commenti

PoliziaSono due i malviventi arrestati dalla Squadra Mobile di Pesaro perché ritenuti responsabili di una serie di furti ai danni di anziani lungo la costa marchigiana, soprattutto a Pesaro e Fano. Una coppia di pugliesi capace di colpire fino a quattro volte al giorno spiando i pensionati all’ufficio postale per poi pedinarli e derubarli della pensione appena ritirata.


I due, N.P. 49enne e N.A. 32enne originari del barese ma residenti a Rimini, sono già noti alla Forze dell’Ordine come autori di una serie di furti con destrezza in danno di persone anziane. Dopo essersi accertati che l’importo prelevato fosse di loro interesse, seguivano l’anziano a volte anche fino a casa e con un banale pretesto – come un urto accidentale o sporcando volontariamente i vestiti – lo “ripulivano” della somma.

L’arresto è del 4 ottobre dopo un appostamento degli agenti presso un istituto bancario del centro storico pesarese, in attesa di consumare un ulteriore colpo ai danni di un’anziana donna. Accertati per il momento colpi a Pesaro per 1.300 e 8.000 euro ma gli agenti stanno verificando la dinamica di altri colpi a Fano e lungo tutta la costa delle Marche.

Chi fosse stato vittima di raggiri simili è invitato a contattare la Squadra Mobile di Pesaro e a riferire ogni particolare, all’apparenza anche insignificante, del quale dovesse essere a conoscenza, per aiutare il corso delle indagini.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!