PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

San Lorenzo in Campo, bambino in ospedale dopo una caduta dal seggiolone

Per il piccolo è stato disposto il trasferimento in eliambulanza all'ospedale pediatrico "Salesi" di Ancona

4.565 Letture
Un commento
Eliambulanza, 118, Elisoccorso Marche

Paura nella giornata di mercoledì 5 giugno a San Lorenzo in Campo, dove un bambino di nemmeno un anno d’età è stato trasportato in ospedale dopo una caduta dal seggiolone.

Il fatto ha avuto luogo intorno alle ore 13.00, quando il piccolo si trovava in casa insieme a sua madre. Proprio quest’ultima ha subito richiesto l’intervento dei sanitari del 118, i quali, una volta constatate le condizioni del bambino, hanno disposto il suo trasferimento in eliambulanza all’ospedale pediatrico “Salesi” di Ancona.

Il bambino si trova ora sotto osservazione presso la struttura sanitaria del capoluogo dorico: quanto accaduto fortunatamente non avrebbe messo a repentaglio la sua vita.

Commenti
Solo un commento
cristinascalise 2023-07-10 14:16:24
Salve,
Rispondo solo perchè tale notizia mediatica, oltre che suscitare preoccupazione tra conoscenti,familiari e comunità, porta molta angoscia nel cuore degli interessati alla vicenda.
L'incidente domestico si è svolto in meno di una manciata di secondi,non minuti,non in solitudine,in un solo attimo,nello stretto tempo necessario che ci può impiegare una persona ad afferrare un piatto distante a mezzo metro dal tavolo.
Il bimbo era stato posizionato sul dispositivo consono per la pappa,saldamente legato con le apposite cinghie,non lasciato libero con superficialità,perchè come tutti i bimbi della medesima età la vivacità è davvero irrefrenabile.
Nonostante avesse con cui distrarsi, ha avuto l'abilità di far leva con i piedi appoggiandoli al tavolo e darsi una gran spinta, tale da ribaltarsi all'indietro letteralmente CON TUTTO IL SEGGIOLONE sbattendo violentemente la testa a terra, non è scivoltato/saltato/caduto/volato come ho letto in più testate giornalistiche.
Pianto flebile e forte sonnolenza hanno destato moltissima preoccupazione,allertato il 118 il quale è intervenuto per una prima osservazione appurando che,secondo il loro parere professionale,fosse necessario un controllo più approfondito presso la struttura ospedaliera pediatrica Salesi.
Il caso ha voluto che proprio nella mattinata di mercoledì 05 il bimbo si fosse sottoposto a vaccinazione, aggiungendo al trauma gli effetti collaterali quali febbre e impennata dei battiti cardiaci.
Quindi raggiunto l'ospedale nell'arco di 3 ore sono state eseguite tutte le accertazioni necessarie, le quali hanno "fortunatamente" riscontrato solo un trauma cranico con una frattura occipitale scomposta.
Rimasto sotto osservazione fino a sabato pomeriggio per assicurarsi che non ci fossero conseguenze post traumatiche.
Il bimbo per un pò dovrà evitare traumi ravvicinati ritornando alla quotidiana routine.
Colgo l'occasione per ringraziare di cuore chi ha dedicato anche solo un pensiero al mio bimbo,a tutti gli operatori sanitari ed ai volontari che con un sorriso ed una gentilezza danno un grande contributo a pazienti e genitori/tutori.
Cordiali saluti
La madre del piccolo.
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!