PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Doppia aggressione nei confronti dei Carabinieri a Gradara, 40enne in manette

Il protagonista della vicenda è stato arrestato due volte nel giro di appena tre giorni

3.334 Letture
commenti
Rocca di Gradara

Un uomo di circa 40 anni è stato arrestato per due volte nel giro di appena tre giorni a causa delle ripetute aggressioni compiute ai danni delle forze dell’ordine a Gradara.

Nella prima circostanza, il soggetto in questione si è disteso sull’asfalto di una strada, comportando così inevitabili disagi per la circolazione. All’arrivo sul posto dei Carabinieri, l’uomo ha colpito uno di loro con una violenta testata al volto, fratturandogli il naso: di fronte al giudice del Tribunale di Pesaro, egli ha quindi patteggiato una condanna a dieci mesi.

Dopo soli due giorni, il protagonista della vicenda si è recato presso il castello di Gradara, dove ha infastidito sia alcune donne impiegate in biglietteria che gli avventori di un paio di locali. Anche in questo caso il suo comportamento sopra le righe ha richiesto l’intervento delle forze dell’ordine, che lo hanno tratto in arresto dopo che il 40enne ha strattonato un militare, provocandogli lesioni giudicate poi guaribili nell’arco di una settimana. Finito nuovamente in manette con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni, l’aggressore è stato raggiunto da un divieto di dimora nel territorio provinciale di Pesaro Urbino.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!