PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ruba un monopattino elettrico e aggredisce il proprietario, giovane in manette a Fano

L'episodio si è consumato nella giornata di lunedì 25 settembre

1.427 Letture
commenti

Nella giornata di lunedì 25 settembre la Polizia di Stato di Fano ha fatto scattare le manette ai polsi di un uomo, responsabile del furto di un monopattino elettrico e dell’aggressione ai danni del suo legittimo proprietario.

Quest’ultimo aveva lasciato il mezzo posteggiato in via Roma senza poi ritrovarlo al suo ritorno. Si era quindi recato nella zona di Porta Maggiore, dove aveva notato un giovane in giro con il suo monopattino: dopo averlo riconsegnato in un primo momento, il ladro è ritornato sui propri passi e ha iniziato a colpire il malcapitato, dando vita a una colluttazione che ha attirato l’attenzione di diversi passanti.

Sul posto sono quindi intervenuti i poliziotti, i quali hanno rintracciato l’aggressore nonostante egli si fosse dato alla fuga. Il ragazzo è stato trovato in possesso di un manganello telescopico, poi sequestrato: in casa sua le forze dell’ordine hanno inoltre rinvenuto dieci grammi di hashish, scoperta che gli è costata la segnalazione alla Prefettura.

Finito in manette per tentata rapina, il giovane è finito davanti al giudice del Tribunale di Pesaro, che ne ha convalidato l’arresto decretando a suo carico il divieto di dimora nel territorio provinciale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!