PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Atti sessuali con galline e capre, 27enne patteggia sei mesi di reclusione a Pesaro

Una gallina sarebbe morta a seguito dei maltrattamenti

1.964 Letture
commenti
tribunale, sentenza, giudici

Un 27enne originario del Ghana ha patteggiato una condanna a sei mesi di reclusione nel processo che lo vedeva imputato a Pesaro per maltrattamenti aggravati su animali.

Nei mesi scorsi, il soggetto in questione avrebbe infatti avuto diversi rapporti sessuali con alcune capre e galline presso un terreno agricolo situato alla periferia del capoluogo. Gli atti sarebbero stati contraddistinti da una una violenza accentuata, tanto che una gallina ne sarebbe morta.

Oltre all’accusa di maltrattamenti, il giovane doveva rispondere di violazione di domicilio e furto: in un’occasione, infatti, si sarebbe introdotto nell’area scavalcando un cancello, per poi trafugare una bicicletta.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!