PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Terre Roveresche, ragazza di 23 anni minaccia il suicidio: intervengono i Carabinieri

Di fondamentale importanza il dialogo instaurato con un militare, che l'ha convinta a desistere

1.048 Letture
commenti
carabinieri.notte

Sventato un tentativo di suicidio nei giorni scorsi nel territorio di Terre Roveresche: protagonista della vicenda una ragazza di 23 anni, che si è messa in contatto con i Carabinieri prima di mettere in pratica l’insano gesto.

In tarda serata, la giovane ha telefonato ai militari, dichiarando di aver parcheggiato la propria auto nei pressi del cimitero di Piagge e di essere intenzionata a farla finita. Fortunatamente, l’operatore che le ha risposto è stato in grado di instaurare un dialogo proficuo con lei, tanto da convincerla a desistere dai suoi intenti suicidi. La 23enne è quindi stata raggiunta sul posto da una pattuglia dell’Arma, venendo infine affidata ai sanitari del 118.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!