PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Tre arresti a Fano per il furto di un crocifisso

L'arredo sacro era stato trafugato presso l'abitazione di un sacerdote a Piandimeleto

1.184 Letture
commenti
Crocifisso, Gesù

Tre uomini di etnia rom, tutti intorno ai 40 anni d’età, sono finiti in manette a Fano nel corso della serata di venerdì 22 dicembre: le forze dell’ordine li hanno trovati in possesso di un crocifisso trafugato a Piandimeleto.

Il gruppetto è stato intercettato in prossimità del casello autostradale dell’A-14 grazie ai controlli sul territorio condotti dalla Polizia di Stato di Fano e Pesaro, nonché dal personale della Polizia Locale. A bordo della loro Bmw è stato rinvenuto il suddetto crocifisso, il quale era stato sottratto poche ore prima dall’abitazione di un sacerdote che risiede nelle immediate vicinanze della parrocchia di Piandimeleto.

Nessuno degli uomini fermati ha saputo fornire una valida giustificazione per il possesso dell’arredo sacro: per loro si sono dunque aperte le porte del carcere pesarese di Villa Fastiggi con l’accusa di ricettazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!