PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano, giovane di 30 anni muore nel sonno nella sua abitazione

Inutile ogni soccorso per Riccardo Shawo, personal trainer e insegnante di arti marziali

2.732 Letture
commenti
Riccardo Shawo

Tragedia a Fano nella giornata di domenica 21 gennaio: un giovane di 30 anni, Riccardo Shawo, è stato infatti trovato privo di vita nella propria abitazione di via dell’Abbazia.

A compiere la drammatica scoperta è stato suo padre, che lo ha trovato esanime sul suo letto nel corso della mattinata. A nulla è valso il tempestivo intervento sul posto da parte del personale sanitario del 118: Shawo sarebbe infatti morto nel sonno per via di un malore. Possibile che la salma venga ora sottoposta ad autopsia per accertare le cause alla base del decesso.

Il trentenne, di origini irachene, era molto conosciuto in città in quanto gestore di una palestra situata in via Fanella, dove rivestiva inoltre il ruolo di personal trainer e insegnante di arti marziali. Sulla vicenda sono in corso gli opportuni accertamenti da parte della Polizia di Stato.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!