PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Offre sesso a un anziano e gli estorce venti euro, 30enne arrestata a Pesaro

La donna, tuttavia, ha raccontato al giudice una versione dei fatti del tutto diversa

1.144 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Una 30enne di nazionalità nigeriana residente nell’entroterra pesarese è stata tratta in arresto per un tentativo di rapina ai danni di un signore di 95 anni.

Alcuni giorni fa, nei pressi della stazione ferroviaria di Pesaro, l’anziano è stato avvicinato dalla donna, che con la scusa di aver perso l’autobus è riuscita a farsi dare un passaggio in auto. Durante il tragitto gli avrebbe proposto un rapporto sessuale, che l’uomo ha tuttavia declinato: a quel punto la 30enne avrebbe preteso ugualmente dei soldi, andandosene soltanto quando ha ricevuto la somma di 20 euro.

Allertati dall’anziano, le forze dell’ordine sono intervenute sul posto, arrestando la donna con l’accusa di tentata rapina. Di fronte al giudice del Tribunale di Pesaro, la protagonista della vicenda ha sostenuto una versione diversa, secondo la quale sarebbe stato il 95enne a chiederle sesso in cambio di denaro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!