PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di cocaina a Pesaro, in manette due uomini di 19 e 34 anni

Sono stati arrestati dai Carabinieri del comando locale al termine di un inseguimento in auto

1.214 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Doppio arresto messo a segno nei giorni scorsi dai Carabinieri di Pesaro: a finire in manette sono stati due cittadini albanesi di 19 e 34 anni, incensurati e regolari sul territorio italiano.

I due erano finiti già da qualche tempo sotto la lente d’ingrandimento delle forze dell’ordine, in quanto sospettati di essere coinvolti nel traffico di sostanze stupefacenti. Pedinati sin da quando sono partiti in auto dalla loro abitazione in località Celletta, sono stati seguiti fino alla frazione di Chiusa di Ginestreto, dove i militari hanno intimato loro di fermarsi.

Per tutta risposta, il conducente si è dato alla fuga per le vie limitrofe: durante l’inseguimento, il passeggero ha invece gettato dal finestrino un involucro, al cui interno sono poi stati scoperti 23 grammi di cocaina.

Bloccati poco più tardi, i due uomini si sono scagliati contro i Carabinieri, ferendone lievemente un paio prima di essere finalmente immobilizzati. Disposto nei loro confronti l’arresto per lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio; per uno di loro, sorpreso in possesso di una tessera sanitaria intestata a un’altra persona, si è configurato anche il reato di ricettazione.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!