PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Morte di Sara Altomeni a Fano: la 42enne è deceduta per un’intossicazione acuta

Forze dell'ordine al lavoro per tentare di ricostruire le ultime ore di vita della donna

1.789 Letture
commenti
Sara Altomeni

Emergono le prime indicazioni relative alla tragica morte di Sara Altomeni, la 42enne trovata senza vita nella sua abitazione di via Ambrosini a Fano nella mattinata di domenica 30 giugno.

Secondo i primi esami condotti sulla salma da parte del medico legale, la donna sarebbe deceduta in seguito a un’intossicazione acuta. Si dovrà ora aspettare il responso degli esami tossicologici (atteso per le prossime settimane) per ottenere delle risposte più chiare sulle cause che hanno portato alla morte di Sara.

Nel frattempo, le forze dell’ordine avrebbero posto sotto sequestro alcuni oggetti e sostanze trovate in casa della vittima. Si cerca parallelamente di ricostruire le ultime ore di vita della 42enne.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!