PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Nuovo incontro con la Società Pesarese di Studi Storici

Venerdì 6 febbraio 2009 alle ore 18,00 nell’auditorium (g.c.) di palazzo Montani (piazza Antaldi, 2 – 61100 Pesaro) nell’ambito degli Incontri a palazzo Montani, la serie proposta dalla Società pesarese di studi storici in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del comune di Pesaro e la Fondazione Cassa di risparmio di Pesaro…


.viene presentata l’opera
”Istituzioni e statuti comunali nella Marca d’Ancona. Dalle origini alla maturità (secoli XI-XIV)’,

a cura di Virginio Villani, edita dal Consiglio regionale delle Marche e dalla Deputazione di storia patria per le Marche.

Intervengono Virginio Villani, curatore dell’opera, e Massimo Frenquellucci, con una comunicazione sul movimento comunale nelle città dell’alta Marca.

 Si tratta di tre volumi (di complessive 520 pagine) usciti fra 2005 e 2007, che danno conto di un convegno e di un programma di ricerca svolto dalla Deputazione di storia patria per le Marche su invito della presidenza del Consiglio regionale, per sistematizzare gli studi sugli statuti comunali nelle Marche.

Il primo volume (Il quadro generale) affronta il problema statutario nel suo complesso.

Dante Cecchi vi discute il senso e l’importanza degli ordinamenti statutari e fornisce un utile elenco – per così dire bibliografico – degli statuti esistenti nella regione, mentre Virginio Villani si occupa dell’origine delle autonomie comunali marchigiane, dei loro caratteri generali e del loro sviluppo, esplorandone poi i momenti cruciali come il passaggio dai consoli al podestà, la legislazione antimagnatizia, il sorgere dei governi signorili, ecc.

Il secondo e il terzo volume (Le realtà territoriali) scendono invece nei dettagli e studiano Fermo e il suo antico comitato (Lucio Tomei); Ascoli (Giuliano Pinto); Camerino (Pier Luigi Falaschi); Ancona, Osimo e Recanati (Francesco Pirani); le valli del Misa e dell’Esino (Virginio Villani); Urbino, Cagli e il Montefeltro (Francesco Vittorio Lombardi); infine Pesaro, Fano e Fossombrone (Massimo Frenquellucci).

Dalla Società pesarese di studi storici


Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!