PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Evade dai domiciliari, di nuovo arrestato a Mondolfo

5 mesi e 20 giorni di reclusione, di nuovo ai domiciliari, per un trentottenne fermato dai Carabinieri

2.438 Letture
commenti
Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

I carabinieri della stazione di Mondolfo hanno tratto in arresto un 38enne del posto evaso da una comunità di recupero dove stava scontando gli arresti domiciliari a seguito di condanna in materia di sostanze stupefacenti e furti in abitazione.


L’uomo, detenuto presso un centro di Sassocorvaro, martedì scorso, 5 settembre, aveva avuto un diverbio con un compagno venendo alle mani.

Questo episodio lo aveva spinto a darsi alla macchia trascorrendo la notte sotto i ponti e in rifugi di fortuna.

La mattina, con il primo autobus utile, è rientrato a Mondolfo dove vivono i suoi genitori.

I carabinieri lo stavano aspettando e lo hanno tratto in arresto in flagranza di reato per evasione.

Giovedì 7 settembre si è celebrato il processo con rito direttissimo e il giudice lo ha condannato a 5 mesi e 20 giorni di reclusione, ponendolo di nuovo agli arresti domiciliari nella comunità di recupero per tossicodipendenti di Sassocorvaro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!