PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Maxi piantagione di cannabis a Urbino, 113 piante sequestrate

Sequestrati dai carabinieri anche 80kg di marijuana e 10 grammi di hashish

1.617 Letture
commenti
Marijuana sequestrata ad Urbino

Un’operazione dei Carabinieri di Urbino ha permesso il ritrovamento e il conseguente sequestro, poco fuori dal centro storico della città, di una maxi piantagione di cannabis.

Sono state ritrovate, nei pressi di un’abitazione trasformata in una vera e propria grow room, ben 113 piante di cannabis dall’altezza compresa tra gli 80 e i 120cm, oltre a numerosi contenitori di plastica e barattoli di vetro contenenti complessivamente circa 80kg di marijuana pronta al consumo.

L’ambiente era perfettamente attrezzato per funzionare senza insospettire nessuno. Perfino le stanze degli ambienti, infatti, erano insonorizzate. Erano presenti inoltre lampade alogene, un esiccatore, un bilancino di precisione e varie attrezzature. Nell’operazione è stato denunciato un 30enne, il quale ha sostenuto che le piante fossero di cannabis light coltivata per scopi leciti.

L’intera piantagione verrà sottoposta ad analisi per verificare la percentuale di thc presente nelle singole piante, per controllare l’eventuale superamento del limite di legge dello 0,6%. Gli investigatori, che stanno indagando sui canali di vendita della sostanza. Stando alle prime ipotesi il materiale raccolto potrebbe essere solo parzialmente lecito. Nell’operazione sono stati sequestrati anche 10 grammi di hashish.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!