PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Orribile morte in carcere a Pesaro: detenuto si impicca nella sua cella

A Villa Fastiggi, venerdì 25 settembre si è tolto la vita un maghrebino. Sindacati Polizia rilanciano allarme sul fenomeno

7.041 Letture
commenti
carcere, casa circondariale, prigione

Ancora un suicidio in carcere, ancora un episodio che va ad allungare la già tristemente popolosa lista delle persone che hanno deciso di farla finita durante il loro periodo di detenzione. Il fatto è avvenuto a Pesaro, nella Casa Circondariale di Villa Fastiggi.

A consumare l’insano gesto un detenuto originario del Marocco, che era rientrato nel carcere pesarese dopo un periodo presso un’altra struttura. Venerdì 25 settembre l’uomo, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, è stato trovato impiccato nella sua cella.

Il terribile episodio è stata l’occasione per lanciare nuovamente l’allarme, da parte dei sindacati di Polizia Penitenziaria, sulle condizioni di vita, anzi di non-vita sociale, all’interno degli istituti di detenzione.

Caricamento mappa in corso...
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!