PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Fano: biscotti alla marijuana, due donne finiscono all’ospedale

Segnalato alla Prefettura il figlio 22enne che aveva preparato l'impasto dei dolci con foglie triturate di cannabis

2.321 Letture
commenti
I biscotti preparati con un impasto contenente, fra l’altro, foglie triturate di cannabis sequestrati dalla Polizia a Fano

Due donne di Fano, madre e figlia di 45 e 20 anni, sono finite all’ospedale dopo aver assaggiato dei biscotti alla marijuana. I dolci, provati “per curiosità” dalle due, erano stati preparati da un altro figlio, 22enne, segnalato alla Prefettura locale.

Il fatto risale al 2 marzo, quando le due donne, ignorando i pericoli derivanti dagli effetti tossici della marijuana, hanno cotto e assaggiato i biscotti preparati con un impasto fatto dal figlio contenente, fra l’altro, foglie triturate di cannabis. Dopo poco hanno iniziato ad accusare lancinanti dolori addominali, cefalea e vomito, dovuti all’ingestione di stupefacente e sono state ricoverate all’ospedale.

Il successivo controllo effettuato dai poliziotti all’interno dell’abitazione ha portato al rinvenimento e al sequestro di oltre mezzo chilo di biscotti, ognuno del peso di 10 – 15 gr: sottoposti a narcotest sono risultati contenere THC (ovvero il tetraidrocannabinolo, principio attivo delle piante di cannabis da cui si ottiene la marijuana).

Il figlio 22enne, che aveva la droga e la utilizzava per uso personale, è stato segnalato alla locale Prefettura.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!