PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Eroina, arrestato a Fano un tunisino

L'uomo, 33 anni, condannato a un anno e mezzo, con pena sospesa

2.167 Letture
commenti
La stazione ferroviaria di Fano

I carabinieri del nucleo operativo di Fano hanno tratto in arresto K.J., 33enne tunisino, clandestino senza fissa dimora, sorpreso con 10 grammi di eroina.


L’uomo era tenuto d’occhio dai militari di Fano in quanto da alcuni mesi si era stabilito in città. Più volte i militari lo avevano controllato trovandolo con una o due dosi al massimo.

Nella mattinata di lunedì 22 maggio hanno deciso di aspettarlo alla stazione appostandosi sia a Pesaro che a Fano per intercettarlo non appena effettuato il carico di stupefacente.

La presenza di alcuni suoi clienti abituali alla stazione di Pesaro ha consentito ai militari ad individuare con sufficiente anticipo il luogo e l’orario approssimativo di arrivo.

Appena sceso dal treno i carabinieri l’hanno bloccato sorprendendolo con 10 grammi di eroina.

Dopo le formalità di rito l’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trattenuto nelle celle di sicurezza della caserma.

Il giudice, nella mattinata del 22 maggio, dopo la convalida dell’arresto, ha condannato il tunisino con rito direttissimo a 1 anno e 6 mesi con pena sospesa e la multa di 3.000 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!