PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Carabinieri salvano da suicidio ragazzo tra Marotta e Fano

Il giovane alla fine si è recato nell'ospedale fanese

6.493 Letture
commenti
Carabinieri, 112, gazella, forze dell'ordine

Un trentenne affetto da una forma depressiva ha tentato il suicidio lanciandosi dalla finestra della sua abitazione ma è stato salvato da un equipaggio dell’aliquota Radiomobile dei carabinieri di Fano.


Domenica sera, 18 febbraio, un cittadino ha descritto all’operatore del 112 una scena drammatica che in quel momento stava osservando in un condominio tra Fano e Marotta: un ragazzo seduto sul davanzale in una finestra del terzo piano e l’anziana madre che lo tratteneva.

I militari sono subito intervenuti sul posto tentando di farlo desistere.

Alla fine, sollevato di peso e messo in sicurezza, con il conforto della mamma, il ragazzo decideva di affidarsi alle cure dei medici recandosi spontaneamente all’ospedale di Fano.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!