PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spacciatore di 32 anni arrestato presso la stazione ferroviaria di Fano

Il pusher, già finito ripetutamente in manette per lo stesso motivo, era solito vendere eroina a Pesaro

2.038 Letture
commenti
Polizia

Un cittadino nigeriano di 32 anni, H.M. le sue iniziali, è stato tratto in arresto nei giorni scorsi a Fano da parte degli agenti della squadra mobile della Polizia di Pesaro.

L’individuo in questione, un richiedente asilo arrivato in Italia nel 2016, era infatti stato notato più volte mentre smerciava eroina all’interno del parco Miralfiore di Pesaro. Egli, peraltro, già in passato era finito in manette in altre circostanze per lo stesso motivo.

Nella giornata di venerdì 31 gennaio i poliziotti lo hanno sorpreso presso la stazione ferroviaria di Fano, da dove era in procinto di raggiungere Pesaro, trovandolo in possesso di alcune dosi di eroina.

Arrestato per l’ennesima volta con l’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, H.M. è stato infine rimesso in libertà successivamente all’udienza di convalida del suo fermo: nei suoi confronti è stato emesso un provvedimento di divieto di dimora valido per il territorio provinciale.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!