PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Istituito il servizio di supporto socio-sanitario sui temi legati all’emergenza Coronavirus

Coinvolti i Comuni di Pesaro, Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio, Monteciccardo, Montelabbate, Tavullia e Vallefoglia

6.928 Letture
commenti
Servizio di supporto socio-sanitario

Vista la situazione di emergenza dovuta al Covid-19, l’ATS n. 1 ha attivato il numero cellulare 366 9381421, operativo dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 14.00 e raggiungibile anche via WhatsApp e Telegram, per tutti i Comuni dell’Ambito e del Distretto sanitario: Gabicce Mare, Gradara, Mombaroccio, Monteciccardo, Montelabbate, Pesaro, Tavullia e Vallefoglia.

A rispondere ai cittadini sarà un’assistente sociale, pronta a dare informazioni su tematiche socio-sanitarie come: spesa e farmaci a domicilio, sul supporto psicologico e segnalare eventuali situazioni di persone sole positive al virus o in quarantena.

Il servizio fa parte del Punto Unico di Accesso (PUA), integrato con il Distretto sanitario:

Il PUA si trova nella sede del Servizio Cure Domiciliari, in via Lombroso 37: aperto dal lunedì al sabato, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, e il giovedì pomeriggio, dalle ore 14.30 alle ore 17.00.

Per le richieste di tipo sanitario e, per informazioni, telefonare in orario di apertura al numero 0721424746 o scrivere all’indirizzo mail puapesaro.av1@sanita.marche.it.

Si raccomanda di contattare i servizi telefonicamente o via e-mail ed evitare di andare di persona.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!