PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Lutto a Pesaro per la scomparsa dell’ex-cestista della Vuelle Santo Rossi

Friulano d'origine ma residente nelle Marche ormai da decenni, si è spento a 80 anni

Si è spento a causa di complicazioni legate al Coronavirus Santo Rossi, cestista di origini friulane stabilitosi da decenni a Pesaro al termine della propria carriera sul parquet.

Rossi, che aveva compiuto 80 anni lo scorso 7 marzo, era entrato nelle fila della Vuelle nel 1969, dopo le esperienze maturate tra Bologna – sponda Virtus – Gorizia e Forlì, per poi rimanervi fino al ritiro avvenuto nel 1974.

Pivot di oltre 2.10 metri di altezza, Rossi aveva vestito in 17 occasioni la casacca della nazionale italiana di pallacanestro, con cui aveva preso parte ai Campionati Europei del 1963 e ai vittoriosi Giochi del Mediterraneo dello stesso anno.

Una volta appese le scarpe al chiodo, egli aveva deciso di trasferirsi stabilmente a Pesaro con la propria famiglia, insegnando educazione fisica nelle scuole e occupandosi dei tre figli Giulio, Francesca e Amalia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!