PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Investimento sulle rotaie nei pressi di Gradara, muore un giovane di 26 anni

Resta ancora da chiarire il motivo della presenza del giovane lungo i binari nella notte tra sabato e domenica

5.401 Letture
commenti
treni, ferrovie, stazione ferroviaria, Fs, RFI, Trenitalia

Un 26enne di origini ucraine è rimasto ucciso nella notte tra sabato 2 e domenica 3 maggio dopo essere stato investito da un treno nei pressi di Gradara.

Il giovane, residente da qualche anno nella frazione di Fanano, sarebbe stato centrato in pieno da un convoglio mentre stava camminando lungo le rotaie per fare ritorno a casa. Il violentissimo impatto lo ha scagliato a diversi metri di distanza dai binari, mentre il macchinista non si è accorto dell’accaduto: non è ancora chiaro con precisione, infatti, quale sia stato il treno coinvolto nell’incidente.

Il corpo inerme del 26enne è stato poi notato nelle prime ore della mattinata da un passante, il quale ha immediatamente allertato le forze dell’ordine. Sul caso sono ora al lavoro gli agenti della Polizia Ferroviaria.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!