PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di cocaina a Pesaro e dintorni, in manette un giovane di 30 anni

L'individuo in questione, trovato in possesso di diverse armi tra cui una pistola, è stato quindi condotto in carcere

1.040 Letture
commenti
Cocaina

Un 30enne di origini campane, già conosciuto dalle forze dell’ordine per via di alcuni precedenti, è stato arrestato a Pesaro nella giornata di lunedì 8 giugno.

Già condannato in passato per alcune vicende relative al traffico di sostanze stupefacenti e per un tentato omicidio compiuto a colpi di pistola, da qualche tempo l’uomo era balzato all’attenzione delle forze dell’ordine in quanto sospettato di aver dato vita a un’intensa attività di spaccio nel Pesarese.

Il giovane è stato così bloccato mentre usciva di casa dai Carabinieri, i quali hanno poi effettuato una minuziosa perquisizione della sua abitazione e della sua automobile: in tal modo sono stati scoperti poco meno di 15 grammi di cocaina e una somma in contanti intorno ai 10.000 euro. I militari hanno inoltre rinvenuto e sequestrato un taser, un pugnale, alcune apparecchiature elettroniche impiegate per disturbare le comunicazioni e per rilevare l’eventuale presenza di microspie, nonché una pistola ad aria compressa modificata per poter esplodere colpi potenzialmente letali.

Il Tribunale di Pesaro ha successivamente convalidato il fermo del 30enne, per il quale si sono quindi aperte le porte del carcere: è accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio e porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!