PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, in manette due sedicenni

Nello scorso mese di febbraio i due giovani si sarebbero resi responsabili con alcuni complici di almeno cinque rapine

1.031 Letture
commenti
Arresto, manette

Due ragazzi di 16 anni, sospettati di aver preso parte a diverse rapine a Pesaro nel periodo immediatamente precedente al lockdown, sono stati tratti in arresto nella giornata di giovedì 13 agosto.

I due, rintracciati rispettivamente a bordo di un treno diretto verso l’Emilia-Romagna e in una località vicina al capoluogo, sarebbero infatti appartenenti a una baby-gang che, nel solo mese di febbraio, avrebbe commesso perlomeno cinque rapine ai danni di altrettanti giovani.

In tali occasioni, le vittime sarebbero state accerchiate per poi venire malmenate e derubate di denaro e oggetti di valore. Per i due sedicenni si sono dunque aperte le porte di un’apposita struttura per minori situata nel Bolognese: al vaglio delle forze dell’ordine la posizione di quattro loro coetanei.

Athos Guerro
Pubblicato Giovedì 20 agosto, 2020 
alle ore 18:03
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!