PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ubriaco alla guida di un camion semina il panico sul lungomare di Pesaro

L'uomo, poi denunciato, ha percorso la pista ciclabile per circa cinque chilometri

893 Letture
commenti
Polizia

Paura a Pesaro nella tarda serata di giovedì 10 settembre: la motrice di un camion ha infatti invaso la pista ciclabile presente sul lungomare di via Trieste, seminando il panico tra i passanti.

Il fatto si è verificato intorno alle ore 23.00. Dopo aver percorso un tratto di via Trieste in senso contrario, il conducente del mezzo pesante ha imboccato il tratto riservato ai ciclisti, costringendo alcuni di questi a mettersi in salvo in tutta fretta sulla spiaggia.

La folle corsa dell’uomo, un 50enne veneto diretto in Abruzzo per consegnare la motrice nuova di zecca, è stata interrotta dalla Polizia di Stato solamente dopo una manciata di chilometri.

Sottoposto al test alcolemico, il camionista è risultato essere ubriaco con un valore di 2,5 g/l, dato cinque volte superiore rispetto ai valori massimi concessi dal Codice della Strada. Privato immediatamente della patente di guida, egli è stato inoltre denunciato con diversi capi d’accusa.

Athos Guerro
Pubblicato Venerdì 11 settembre, 2020 
alle ore 18:25
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!