PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pusher di 19 anni colto in flagrante dai Carabinieri a Gabicce: arrestato

Il giovane, residente a Cattolica, è stato condannato a quattro mesi di reclusione

703 Letture
commenti
Auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Nei giorni scorsi i Carabinieri del distaccamento di Gabicce si sono imbattuti in una compravendita di stupefacenti nei paraggi di un esercizio commerciale del posto, facendo scattare le manette nei confronti di un giovane di 19 anni.

Il ragazzo, residente a Cattolica, è stato visto passare qualcosa a un altro individuo davanti a un locale di via del Porto, venendo perciò immediatamente fermato: i militari lo hanno trovato in possesso di circa 7 grammi di marijuana, già suddivisi in vari involucri, scoperta che spinto le forze dell’ordine a perquisire la sua abitazione.

Nel corso dei successivi controlli i Carabinieri hanno rinvenuto altri 48 grammi della medesima sostanza illecita, 150 euro in contanti e il materiale di cui il giovane si serviva per pesare e confezionare la marijuana.

Processato per direttissima dopo l’arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, il 19enne ha patteggiato una condanna a quattro mesi di reclusione (pena sospesa) e il pagamento di una multa di 800 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!