PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Giovane di 15 anni sorpreso con un coltello nella zona del Pincio di Fano

Il ragazzo è stato denunciato; sanzionati invece altri tre minorenni sprovvisti di mascherine

1.356 Letture
commenti
Polizia

Gli agenti della Polizia di Stato di Fano hanno condotto dei controlli straordinari presso la zona del Pincio, molto frequentata da giovani in età adolescenziale, per accertare il rispetto delle normative anti-Covid e per contrastare eventuali comportamenti illegali quali vandalismo o spaccio di stupefacenti.

Gli accertamenti delle forze dell’ordine hanno portato alla scoperta di un coltello, detenuto da un giovane di 15 anni poi denunciato per porto abusivo di armi od oggetti atti a offendere: una volta ultimate le procedure del caso, il ragazzo è stato affidato ai propri genitori.

Altri tre minorenni sono invece stati sorpresi senza l’obbligatoria mascherina di protezione. I poliziotti li hanno dunque riaccompagnati presso le rispettive abitazioni, dove ai loro genitori è stata notificata una sanzione da 400 euro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!