PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Ruba profumi per 500 euro, 21enne denunciato dai Carabinieri a Pesaro

Il giovane, già finito in manette all'inizio di ottobre, è stato trovato in possesso della refurtiva

643 Letture
commenti
auto dei Carabinieri, gazzella, 112

Un 21enne di nazionalità romena, già finito in manette nei primi giorni dello scorso mese di ottobre, è stato denunciato a Pesaro nella giornata di martedì 24 novembre. 

Tra giovedì 8 e venerdì 9 ottobre, infatti, il giovane si era reso responsabile di due furti in altrettanti esercizi commerciali della città, motivo per il quale era stato arrestato, patteggiando poi una condanna a sei mesi di reclusione.

Nella serata di martedì, il 21enne è stato notato dai Carabinieri nei pressi della biblioteca San Giovanni. Alla vista delle forze dell’ordine ha tentato invano di nascondersi, venendo così fermato: egli è stato trovato in possesso di una busta, opportunamente foderata con delle lastre metalliche, all’interno della quale sono stati trovati profumi vari per un valore di circa 500 euro.

Tali prodotti erano stati trafugati poco prima da un negozio situato in via dei Partigiani, al quale è poi stata riconsegnata la refurtiva: il giovane è stato denunciato per furto aggravato, venendo inoltre sanzionato per il mancato rispetto delle norme anti-Covid.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!