PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Spaccio di droga a Pesaro, giovane sorpreso con 230 grammi di eroina

L'uomo, che aveva ingoiato ben 22 ovuli di tale sostanza stupefacente, è stato tratto in arresto

Arresto per spaccio di eroina

I controlli sul territorio cittadino effettuati dalla Polizia di Stato di Pesaro hanno portato all’arresto, nella giornata di giovedì 28 febbraio, di un giovane di origini straniere.

Nel tardo pomeriggio di giovedì l’individuo in questione è stato notato da una pattuglia tra la stazione ferroviaria e il capolinea degli autobus. La sua palese agitazione alla vista delle forze dell’ordine ha spinto i poliziotti a fermarlo e, successivamente, a portarlo in ospedale in quanto sospettato di aver ingerito delle sostanze illecite nei momenti precedenti al controllo.

L’uomo effettivamente ha ammesso di aver ingurgitato 22 ovuli di eroina, che in caso di rottura ne avrebbero potuto provocare il decesso. Nei giorni seguenti è stato possibile recuperare 21 involucri, pari a circa 230 grammi di droga: dagli accertamenti svolti in ospedale si è accertato come l’ovulo mancante sia rimasto incastrato nello stomaco del giovane, che sarà quindi sottoposto a un’apposita operazione chirurgica per la rimozione del corpo estraneo.

Accusato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, l’uomo è stato raggiunto da una misura di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Pesaro.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!