PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Uomo intenzionato a farla finita viene salvato dai Carabinieri di Fano

Il 48enne si era recato presso la Stazione Ferroviaria per compiere il gesto estremo

La stazione ferroviaria di Fano

Nella serata di venerdì 2 aprile, nei pressi della Stazione Ferroviaria di Fano, un 48enne del posto è stato salvato dell’equipaggio del Pronto Intervento del Radiomobile.

L’uomo, con problemi familiari ed economici, era intenzionato a farla finita gettandosi sotto il primo treno in transito. Ad avvertire i Carabinieri dell’imminente pericolo, un’amico dell’uomo al quale aveva inviato un messaggio in cui era espressa chiaramente la volontà di suicidarsi.

Dopo la segnalazione i militari si sono subito attivati e hanno raggiunto la Stazione Ferroviaria di Fano, dove hanno trovato il 48enne seduto sulla banchina del binario 2.

Mentre uno dei Carabinieri ha intrattenuto l’uomo dal lato opposto del binario, altri due sono sopraggiunti alle sue spalle e lo hanno bloccato e portato in una zona sicura.

Il dramma è stato evitato per poco, in quanto un treno merci è passato dopo qualche minuto nello stesso binario in cui era seduto l’uomo.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!