PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Con il ritorno in zona gialla cambiano le modalità d’accesso alle biblioteche di Fano

Ancora necessaria in determinate circostanze la prenotazione con almeno 24 ore di anticipo

libri

Dal 26 aprile con il ritorno alla zona gialla si può di nuovo entrare alla MEMO – Mediateca Montanari e alla Biblioteca Federiciana senza appuntamento per il prestito e la riconsegna dei materiali, con accessi contingentati e rispettando le misure anti-Covid.

Dall’8 maggio la Memo torna ad aprire l’intera giornata di sabato e la domenica pomeriggio, ma sempre con la modalità della prenotazione almeno un giorno prima come previsto dal DECRETOLEGGE 22 aprile 2021, n. 52, in base al quale si si applicano le misure di cui al provvedimento adottato in data 2 marzo 2021.

Rimane attivo FanoBibHub, il servizio di consegna dei prestiti presso 10 esercenti della città di Fano.

È ancora obbligatoria la prenotazione per studiare e utilizzare i computer, via mail scrivendo a memoinfo@comune.fano.pu.it o via telefono chiamando lo 0721 887 834 (Memo) o lo 0721 887 473 (Federiciana).

Alla Memo si può accedere alle sale, scegliere i documenti direttamente a scaffale e leggere quotidiani avendo cura di igienizzarsi le mani ed è possibile tornare con i bambini e i ragazzi ad usare gli spazi a loro dedicati.

Mentre in Federiciana la consultazione dei documenti della Sala Manoscritti e dell’Emeroteca è possibile previa prenotazione telefonica al n. 0721 887 473 o scrivendo a federiciana@comune.fano.pu.it.

Tutte le informazioni in dettaglio sono consultabili sul sito www.sistemabibliotecariofano.it.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!