PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Calci e pugni all’ex-moglie, 48enne arrestato dalla Polizia a Pesaro

Per l'uomo si sono aperte le porte del carcere di Villa Fastiggi

1.703 Letture
commenti
Stalking, violenza sulle donne

Un 48enne residente a Pesaro è stato arrestato nel corso della serata di lunedì 14 giugno per via dell’aggressione che lo ha visto protagonista a scapito dell’ex-moglie.

Il fatto è andato in scena in zona Villa Fastiggi, dove l’uomo si era recato con la scusa di dover recuperare un’automobile presso l’abitazione della moglie. Alla vista della donna, tuttavia, egli avrebbe perso ogni genere di controllo, colpendola ripetutamente con calci e pugni senza alcuna pietà. Già in passato il 48enne si era reso responsabile di gesti simili, tanto da venire denunciato e allontanato dalla casa di famiglia.

La vittima delle violenze è poi stata trasportata in ospedale per le ferite subite, ricevendo una prognosi di alcuni giorni per la loro guarigione. Il suo ex-marito, rintracciato in breve tempo dagli agenti della Polizia di Stato, è stato infine arrestato e trasferito in carcere con l’accusa di lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia.

Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!