PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Pesaro, foto a luci rosse dall’amante 17enne: condannato un uomo di 45 anni

I fatti risalgono al settembre del 2018

847 Letture
commenti
tribunale, giudici, sentenza, giustizia, processo

Un 45enne barese è stato condannato a quattro anni e due mesi di reclusione per un caso di prostituzione minorile risalente al settembre del 2018.

In quell’occasione, l’uomo si era accordato con una 17enne pesarese per intrattenere dei rapporti sessuali che erano andati avanti per due giorni: la giovane, che aveva inviato al 45enne delle proprie immagini hard, sarebbe stata pagata con denaro, regali e ricariche telefoniche per un totale di circa 500 euro.

A distanza di qualche tempo, l’uomo si era nuovamente messo in contatto con la ragazza per organizzare un secondo appuntamento: lei, tuttavia, dopo essersi confidata con la madre si era rivolta alle forze dell’ordine, accusando l’ex-amante di violenza sessuale.

Le indagini della Polizia di Stato sono valse a ricostruire appieno quanto accaduto. Così, a tre anni di distanza dai fatti contestati, il 45enne pugliese è stato infine condannato a quattro anni e due mesi: egli, inoltre, dovrà corrispondere una multa pari a 18.000 euro proprio per le fotografie a luci rosse ottenute dalla 17enne.

Athos Guerro
Pubblicato Giovedì 30 settembre, 2021 
alle ore 17:27
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!