PesarourbinoNotizie.it
Versione ottimizzata per la stampa

Incendio in un deposito di Fano, bruciano i vestiti destinati ai meno abbienti

L'edificio in questione è stato dichiarato inagibile

820 Letture
commenti
Vigili del fuoco, pompieri, 115

Si sono vissuti momenti di apprensione nel pomeriggio di martedì 2 novembre a Centinarola di Fano, dove un incendio ha mandato in fumo centinaia di vestiti donati dalla collettività.

Il fatto ha avuto luogo intorno alle ore 17.00 presso la chiesa sconsacrata del Sacro Cuore di Gesù, in via Brigata Messina. Secondo la ricostruzione di quanto accaduto, un faretto sarebbe caduto su una pila di capi d’abbigliamento destinati alle persone meno abbienti, dando il via al rogo che in breve tempo si è propagato all’intera struttura.

Le due persone che si trovavano nel deposito in quel momento sono riuscite a uscire dall’edificio per poi dare l’allarme. Sul posto sono quindi accorsi i Vigili del Fuoco, che hanno infine avuto la meglio sulle fiamme: ingenti i danni provocati all’ex-chiesetta, la quale è stata dichiarata inagibile.

Athos Guerro
Pubblicato Mercoledì 3 novembre, 2021 
alle ore 16:16
Come ti senti dopo aver letto questo articolo?
Arrabbiato
Triste
Indifferente
Felice
Molto felice
Commenti
Ancora nessun commento. Diventa il primo!
ATTENZIONE!
Per poter commentare l'articolo occorre essere registrati su Pesaro Urbino Notizie e autenticarsi con Nome utente e Password

Già registrato?
... oppure Registrati!